Comportamenti a rischio? A Cento c’è SMS – Sport, Musica, Sicurezza

Sms è un progetto del Comune di Cento ideato al fine di sensibilizzare i giovani sui comportamenti a rischio attraverso iniziative sportive e musicali capaci di suscitare l’interesse di ragazzi e ragazze e di stimolarli a riflettere sui loro atteggiamenti.

La terza edizione di “SMS, Sport, Musica, Sicurezza” si è svolta lo scorso 14 settembre 2013 presso l’Area sportiva S. Liberata che dal pomeriggio fino a tarda notte si è popolata di giovani, i veri protagonisti della giornata.  Molti di loro (oltre 370 ragazzi) erano già stati coinvolti con l’indagine svolta dal Servizio Informa Giovani “Ma tu…bevi?” i cui risultati sono stati presentati in occasione dell’evento “SMS”. Al centro dell’iniziativa di quest’anno c’era infatti la prevenzione dell’abuso di alcol per sensibilizzare i giovani su problematiche, rischi e conseguenze spesso sottovalutate, che l’abuso di sostanze e bevande alcoliche può provocare.

Sul fronte dello sport è stata proposta ai giovani un’esibizione di Parkour” perché, ha affermato il vicesindaco Mario Pedaci “trovare nuove modalità di trasmettere il messaggio della sicurezza, anche attraverso esempi che possono sembrare ‘estremi’, e mi riferisco allo sport del Parkour, possono servire per avvicinare i più giovani e informarli sui tanti pericoli in cui possono incorrere, adottando comportamenti sbagliati o non sufficientemente sicuri”. Per i giovani interessati è poi stato attivato un corso di Parkour”.

E la musica? Durante l’evento i dj Alex and Alex di Radio Diabolico hanno intrattenuto i giovani con sketch, interviste e approfondimenti musicali sui “Cantanti maledetti”.

La terza edizione di “SMS, Sport, Musica, Sicurezza”  è inserita all’interno di un’ampia programmazione di attività rivolte ai giovani promosse nell’Alto Ferrarese grazie ai finanziamenti stanziati dalla Regione Emilia-Romagna per le aree colpite dal sisma

Nel video trovate i momenti più salienti di questa terza edizione di “SMS, Sport, Musica, Sicurezza” 

La prima parte del video è dedicata all’esibizione dei giovani dell’Associazione “Eden Parkour” di Bologna che nel pomeriggio hanno tenuto  una dimostrazione offrendo la possibilità a ragazzi e ragazze di Cento di imparare i movimenti base del “Parkour”. Si tratta di una disciplina sportiva urbana nata negli anni ’80 nelle Banlieue di Parigi che, con salti e balzi acrobatici, permette di spostarsi con sicurezza superando ostacoli come ringhiere, muri e scalinate.

La seconda parte del video presenta la serata che si è aperta con gli sketch del comico di Zelig Duilio Pizzocchi che hanno intervallato i momenti clou dedicati all’informazione sociale sull’abuso di alcol. L’assessore Massimo Manderioli ha presentato i risultati dell’indagine svolta dal Servizio Informa Giovani “Ma tu…bevi?”. A seguire  sono intervenuti Fausto Caputo, presidente regionale della Società Italiana di Alcologia e il comandate della Polizia Municipale Fabrizio Balderi.

La colonna sonora dell’intero video  è quella della rock band Wajiwa che si è esibita sul palco preceduta, nel pomeriggio dai dj di Radio Diabolico che hanno intrattenuto il pubblico.

Per saperne di più…

Tag:

Leave a Reply

*