E!state Liberi in Emilia-Romagna

Libera Parma e il Parco Regionale dello Stirone e del Piacenziano insieme per promuovere la cultura della legalità: dal 5 al 14 luglio si è infatti tenuto il campo di volontariato di Libera presso il Podere Millepioppi, un bene confiscato assegnato all’Ente Parco Emilia Occidentale e situato nel Comune di Salsomaggiore Terme (PR). L’iniziativa, giunta alla terza edizione, rappresenta l’unico appuntamento di “E!state Liberi” in Emilia-Romagna: è in pratica l’unico campo di volontariato che l’associazione Libera organizza nella nostra regione.

Per saperne di più la redazione di YoungERnews ha incontrato gli organizzatori e alcuni dei giovani partecipanti. Il loro racconto in questo breve reportage.

Nel video Carlo Cantini (Libera Parma) e Sergio Tralongo (direttore del Parco Regionale dello Stirone e del Piacenziano) ci raccontano com’è nata l’idea di organizzare un campo di volontariato presso il Podere Millepioppi. E mentre loro parlano scorrono le immagini dei volontari impegnati nella  risistemazione del bene confiscato in particolare presso il Centro Recupero Animali Selvatici.
Interviene poi Antonio Pignalosa (Libera Parma) spiegandoci che anche quest’anno al campo partecipano una decina di volontari provenienti principalmente dal Nord Italia, di età diverse e con un diverso grado di coinvolgimento. Parte centrale del video sono le interviste ad alcuni giovani partecipanti (Margherita, Gianni, Paolo e Carlo) che ci raccontano delle testimonianze forti e toccanti che hanno avuto nei momenti di formazione sull’antimafia quando hanno incontrato familiari di vittime di mafia e testimoni di giustizia. In tutti loro c’è forte  la consapevolezza che le mafie al nord ci siano e vadano combattute con l’arma dell’impegno civile.

Per saperne di più:

Tag:

Leave a Reply

*