Archivio del mese di ottobre 2013

ottobre 2013 - Castel Guelfo di Bologna: Comune, scuole e giovani insieme per la legalità

Carovana antimafia 26.5.2013

Questo mese vi portiamo a conoscere un piccolo Comune del bolognese che ha all’attivo numerosi percorsi di promozione della cittadinanza consapevole sul tema della legalità. Dai bambini delle primarie fino ai ragazzi del centro giovanile: ogni fascia d’età è stata coinvolta in iniziative di sensibilizzazione alla lotta alle mafie. Dal 2011 Castel Guelfo di Bologna  ha organizzato incontri con testimoni dell’antimafia, ha finanziato campi di lavoro e viaggi di istruzione sulle terre confiscate ai boss, ha promosso laboratori… C’è riuscito facendo rete sul territorio e grazie ai finanziamenti regionali di Legge 14  e di Legge 3.

Approfondimenti: La parola ai partecipanti / La carta d’identità del progetto  / Foto / Video

Leggi l'articolo

ottobre 2013 - La parola ai partecipanti – Dossier Ottobre

Abbiamo raccolto le voci di studenti delle secondarie di primo grado e di giovani che hanno partecipato al percorso “Castel Guelfo – Comunità dei Giovani responsabili”. Dalle loro testimonianze non c’è dubbio: le iniziative a cui hanno preso parte, dal viaggio di Istruzione in Sicilia ai campi di lavoro sui

Leggi l'articolo

ottobre 2013 - La carta d’identità del progetto

Titolo Castel Guelfo di Bologna – Comunità dei Giovani responsabili Contributo della Regione Emilia-Romagna Finanziato con L.R. 3/2011 Soggetto promotore Comune di Castel Guelfo di Bologna Partner Istituto comprensivo Dozza e Castel Guelfo, A.U.S.L. di Imola, Associazioni di volontariato del territorio, Polizia municipale,  Centro giovanile/Asp Nuovo Circondario Soggetti coinvolti Alle

Leggi l'articolo

ottobre 2013 - Galleria – Castel Guelfo di Bologna: Comune, scuole e giovani insieme per la legalità

Foto Gallery campo di Libera 2013 a San Giuseppe Jato   

Leggi l'articolo

ottobre 2013 - Giovani volontari contro le mafie

Polistena-campo

Nel Circondario Imolese dal 2011 ha preso il via la collaborazione coi campi di Libera: da tre anni tanti ragazzi scelgono di impegnarsi sui terreni confiscati alle mafie in Calabria e Sicilia. L’iniziativa è finanziata dalla Regione Emilia- Romagna “Assessorato progetto Giovani” nell’ambito della legge regionale 14/2008 sulle politiche giovanili.

Leggi l'articolo

ottobre 2013 - Europa, lavoro e giovani: benvenuti al Giù di Festival

IMG_3407

Un weekend fatto di incontri, laboratori e musica ha richiamato centinaia di giovani a San Giovanni in Persiceto. Due giorni di festa per favorire l’“incontro” tra i giovani e il mondo del lavoro, per renderli consapevoli delle opportunità offerte dall’Europa. Al Giù di Festival ha partecipato l’Assessore regionale al Progetto giovani Donatella Bortolazzi.

Leggi l'articolo

ottobre 2013 - La filiera della legalità: a Sasso Marconi a tavola con la legalità

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Storia di un percorso tra cibo, etica e legalità. Storia di un patto di amicizia tra due comuni, di un nord che chiama il sud per condividere buone pratiche contro le mafie. Storia di un impegno che da anni coinvolge l’intera cittadinanza di Sasso Marconi. Una “filiera” di iniziative, per promuovere la cultura della legalità e stili di vista sostenibili, che non si arresta.

Leggi l'articolo

ottobre 2013 - Anch’io vinco: la sfida dei giovani e il lavoro

anch-io-vinco

A conclusione del progetto Anch’io vinco è stata presentata a Modena una ricerca sullo stato dell’occupazione giovanile. Mentre i giovani NEET sono sempre più  in aumento le istituzioni si stanno chiedendo come intervenire. All’incontro ha partecipato anche l’Assessore Bortolazzi.

Leggi l'articolo

ottobre 2013 - Reggio contro le mafie.it

Reggio contro le mafie.it

E’ una piattaforma virtuale di informazione per promuovere la cultura della legalità. L’innovativo progetto multimediale è stato promosso dal Comune di Reggio Emilia e cofinanziato dalla Regione Emilia-Romagna con Legge 3/2011. A gestirlo ci sono i giovani di Cortocircuito, web-tv e giornale studentesco indipendente della città.

Leggi l'articolo