Archivio del mese di settembre 2013

settembre 2013 - Io cammino diritto! Tra legalità e inclusione sociale

Mundialito

Sei comuni dell’area nord della Provincia di Rimini, con capofila Bellaria Igea Marina, hanno realizzato un anno di eventi e di iniziative per sensibilizzare i giovani cittadini alla legalità e all’inclusione sociale. Il teatro, la fotografia, l’arte, lo sport, uniti agli incontri con esperti, hanno avviato interessanti percorsi di  riflessione. Il progetto è stato realizzato con il contributo della Regione Emilia- Romagna “Assessorato progetto Giovani” nell’ambito della legge regionale 14/2008 sulle politiche giovanili.

Approfondimenti: La parola ai partecipanti / La carta d’identità del progettoFoto

Leggi l'articolo

settembre 2013 - Il Mundialito: l’integrazione sociale scende in campo

Nell’ambito del progetto Io cammino diritto 2012 il Comune di Verucchio ha promosso un torneo di calcio multietnico coinvolgendo giovani italiani e stranieri. Un’occasione di incontro tra giovani che hanno sperimentato il senso del rispetto per il prossimo e per i diritti altrui attraverso l’esperienza del gioco. Un evento che ha segnato un “prima” e un “dopo” nella comunità verucchiese.

Leggi l'articolo

settembre 2013 - La carta d’identità del progetto – Io cammino diritto

Titolo Io cammino diritto 2012 Contributo della Regione Emilia-Romagna Legge regionale 14/2008 “Norme in materia di politiche per le giovani generazioni” Soggetto promotore e attuatore Comuni dell’area nord della Provincia di Rimini: Bellaria Igea Marina (Comune capofila), Rimini, Verucchio, Santarcangelo di Romagna, Torriana e Poggio Berni. Per la realizzazione delle

Leggi l'articolo

settembre 2013 - Galleria – Io cammino diritto

Leggi l'articolo

settembre 2013 - Impulso creativo: quando i giovani si auto-organizzano per la comunità

Impulso Creativo

Da adolescenti frequentavano il Centro Giovani di Bagnolo di Piano (RE) gestito da “Pro.di.Gio”, poi, divenuti maggiorenni, si sono “messi in proprio” fondando un’associazione che organizza attività culturali, coinvolgendo moltissimi ragazzi del territorio. Un’esperienza di cittadinanza attiva che l’assessore regionale Donatella Bortolazzi ha toccato con mano lo scorso giugno.

Leggi l'articolo

settembre 2013 - Villa Berceto: la ex-residenza dei boss diventa un polo culturale sulla legalità

villaberceto_piccola

Il progetto, co-finanziato dalla Regione Emilia-Romagna, ha dato nuova vita alla villa confiscata alla mafia, riconsegnandola alla collettività. Nei mesi scorsi vi si sono svolte iniziative rivolte ai giovani sul tema della cittadinanza responsabile e della legalità che saranno riproposte anche nell’autunno. Inoltre  presto ospiterà la biblioteca comunale e il  punto Informagiovani.

Leggi l'articolo

settembre 2013 - Spazi Giovani Aperti

Spazi Giovani Aperti

Nel diretto modenese di Mirandola al via il potenziamento della rete dei servizi rivolti alle nuove generazioni. Al centro del progetto il confronto tra educatori. L’iniziativa rientra nei finanziamenti della Regione Emilia-Romagna “Assessorato Progetto Giovani” a favore dei giovani nei territori colpiti dal sisma.

Leggi l'articolo

settembre 2013 - Scelgo quindi sono

scelgo-quindi-sono

Nel distretto di Faenza sperimentato con successo l’innovativo approccio della “peer media education” per la prevenzione di comportamenti a rischio. Coinvolti cento adolescenti che hanno realizzato sei video per parlare ai loro coetanei di abuso tecnologico e di sessualità.

Leggi l'articolo

settembre 2013 - Mafia stop, pop!

mafia_stop_pop_salvemini

Gli studenti dell’ITCS G. Salvemini di Casalecchio di Reno in scena contro le mafie nell’ambito del laboratorio di giornalismo d’inchiesta e di teatro “Un viaggio legale dall’Emilia alla Romagna” co-finanziato dalla Regione Emilia-Romagna “Assessorato Progetto Giovani”. Eccovi alcuni estratti dello spettacolo.

Leggi l'articolo

settembre 2013 - Rappiamo la legalità

rappiamo_legalita

Allo “Spazio 4″ di Piacenza i ragazzi diventano rapper contro l’illegalità. Al laboratorio, promosso dal Centro Giovanile in collaborazione con Libera Piacenza e col sostegno della Regione Emilia-Romagna, hanno partecipato una decina di giovani che hanno anche fondato un gruppo.

Leggi l'articolo